Monterchi - Ente Mostra Valtiberina Toscana - Artigianato Artistico Tradizionale

MOSTRA MERCATO dell'ARTIGIANATO
della VALTIBERINA TOSCANA

FacebookTwitterYoutubePinterestGoogle

I Comuni - Monterchi

Monterchi, prov. Arezzo, (ab. 1900, a.s.m. 350 metri) è il tipico paese dell'alta Valtiberina, equidistante da Sansepo1cro e da Città di Castello, e proprio al confine tra Toscana e Umbria. Arroccato su una collina che si erge isolata, anticamente il Mons Herculis, il Monte d'Ercole da cui Monterchi gode di una posizione paesistica invidiabile, tra le colline che digradano verso la valle del Tevere, costellate di antiche pievi medievali e di conventi, uno dei quali proprio a ridosso dei bastioni murari. Anche il centro vero e proprio mantiene quell'impronta medievale, nonostante le distruzioni dovute a vari terremoti, e nelle stradine si aprono piccole botteghe e caratteristici punti di ristoro.

Ma ciò che rende universalmente nota Monterchi è la presenza di un capolavoro assoluto: è l'affresco della Madonna del Parto, dipinto da Piero della Francesca attorno al 1459, probabilmente per onorare la madre, nativa di Monterchi. Restaurato magistralmente nel 1992, l'affresco è oggi protetto da una modernissima teca climatizzata, e perciò visitabile anche senza prenotazione in un piccolo museo ad esso dedicato, e che fornisce anche una storia dell'opera attraverso una multivisione e un video. La visita a Monterchi è dunque il coronamento ideale del percorso pierfrancescano, che comprende ovviamente le opere di Arezzo e di Sansepolcro, ma che rivive oltre che nella Madonna del Parto, anche nel paesaggio monterchiese, così simile a quelli dipinti dal pittore rinascimentale. Un altro piccolo gioiello è poi il Museo di pesi e misure, ospitato nel cinquecentesco palazzo Massi: si tratta di una straordinaria e numerosissima raccolta di strumenti di tutte le epoche per la misurazione dei più svariati pesi.

Si va dalle gigantesche stadere dei secoli passati alle bilance di precisione per gli esperimenti scientifici, illustrati da esaurienti didascalie, per uno dei musei più curiosi di tutto il Centro Italia. Molti appuntamenti a Monterchi sono dedicati alla cultura. Il Premio di letteratura per ragazzi "C'era una Volta", "Monterchi in festa per Piero della Francesca" che presenta studiosi del pittore provenienti da tutto il mondo. Il Convegno "Poesie nel Cassetto" che porta a Monterchi poeti celebri e i rappresentanti delle più famose Organizzazioni Internazionali che si occupano di problemi sociali. E inoltre, la lunga stagione estiva di concerti di musica classica nel giardino del Museo della Madonna del Parto che ha raggiunto una straordinaria notorietà. Le tradizioni locali che rendono la Toscana così unica e piacevole, sono a Monterchi ancora vivissime. L'arte gastronomica valorizza la squisita cucina locale che si può gustare nei numerosi ristoranti di Monterchi che accolgono gli ospiti in ambienti gradevoli e caratteristici. Un altro appuntamento ormai famoso è quello dedicato alla "Sagra della Polenta", una vera festa per il palato che vede una affluenza indescrivibile di buongustai. Palazzi, Ville e Castelli arredati con mobili d'epoca, attendono gli ospiti che vogliono trattenersi ad ammirare questi straordinari luoghi di Piero della Francesca.

Musei

Museo della Madonna del Parto - Monterchi 0575 70713

Museo Pesi e Misure - Monterchi 0575 70710